Blog

E’ ora di darci un taglio

Qualche settimana fa ho letto su Facebook una riflessione sull’importanza di sapersi fermare. L’autrice giungeva alla conclusione che viviamo un periodo di diffuso “esaurimento emotivo e fisico che porta a una ridotta capacità di entrare in empatia e provare compassione per gli altri. Assuefatti all’idea di un altro che soffre, non proviamo più nulla se non quello che ci riguarda direttamente.”

Ho riflettuto sul valore di fermarsi, darsi tempo e ascoltarsi. Sapersi fermare significa iniziare ad ascoltare. Ascoltare se stessi in primis, e attraverso il proprio ascolto, sentire anche l’altro. Il passaggio più difficile per me è stato iniziare ad ascoltare la mia insoddisfazione che mi ha portato ad avvicinarmi al mio dolore. Un dolore non nasce solo dai traumi passati, fa parte anche del vivere, del crescere e del lasciar andare, dell’entrare nella vita adulta e del cambiamento. Un dolore che non possiamo rifiutare, continuando a correre, a riempirci di impegni e attività, per non sentire.

Prendersi cura di sé, significa anche rallentare, respirare, comprendere che la causa delle nostre insoddisfazioni, difficoltà o rabbie, non risiede sempre nell’altro ma anche in noi stessi. Fermarsi e ascoltarsi significa avvicinarsi a se stessi sviluppando empatia verso gli altri e il mondo. Restare nell’aridità emotiva, ci reca solo infelicità. La strada verso se stessi, che non va confusa con l’egoismo, è un percorso lento che richiede dei tempi che non sono quelli moderni.

Una lentezza che è più vicina ai tempi della natura, delle stagioni, della nascita di un germoglio. I percorsi di Mindfulness insegnano la pazienza, a stare nella lentezza e nell’attesa. La trasformazione che desideriamo non avviene in un giorno, ma nel corso di una stagione. Non è semplice aprire un cuore che è rimasto chiuso per paura. Serve delicatezza e cura. Seguire il ritmo della natura, ti permette di fare quei piccoli passi che creano il coraggio quotidiano per aprirsi, sentire e ascoltare.

Si può superare la paura del dolore, proprio e altrui. L’importante è non avvicinarsi come un torero nell’arena, ma come una farfalla che si posa su un fiore.

In questi anni di insegnamento della Mindfulness ho compreso che questo percorso offre molto. Trasforma in profondità. Chiunque può partecipare, l’importante è essere disponibili ad entrare in un territorio nuovo e affidarsi alla guida e alla propria capacità evolutiva.

Ti aspetto alle presentazioni dei corsi MBSR.

Guarda le date e scriviti.

GLI ALTRI ALTICOLI

Ora che hai deciso, cosa accadrà?

Le presentazioni dei nuovi corsi, che partiranno ad ottobre, sono terminate. Con gioia ho incontrato l’interesse di molte persone e con altrettanta gioia sono grata

Read More »

Non sei stanca di tradire il tuo cuore?

Nelle antiche scritture si racconta che il Signore, stanco di arrabbiarsi con il suo popolo per la sua incapacità a seguirlo, decise di fare un

Read More »

E’ ora di darci un taglio

Qualche settimana fa ho letto su Facebook una riflessione sull’importanza di sapersi fermare. L’autrice giungeva alla conclusione che viviamo un periodo di diffuso “esaurimento emotivo

Read More »

Cosa accadrà della tua vita se inizierai a viverla dando spazio alle tue abilità?

Tempo fa questa domanda mi faceva molta paura. Mi è sempre piaciuto fare mille cose, creare, dare spazio alle mie passioni, ma senza mostrarlo a nessuno. Posso dire

Read More »

In che modo vuoi iniziare?

E’ in arrivo settembre! Cosa porterai con te dell’estate, nella prossima stagione?  Ci hai riflettuto? In che modo vuoi iniziare? Lo sai che è possibile unire

Read More »

Sei la tua priorità?

Durante le vacanze, sotto l’ombrellone o in montagna, la mia testa è una fucina di buoni propositi. Anche per te? E’ come se la pace di questi

Read More »

Come aumento la mia vitalità?

Le vacanze sono rigeneranti. Un tempo aspettavo tutto l’anno questo periodo di evasione. Arrivavo stressata e scarica, senza energia. Oggi dedico, invece, più tempo al

Read More »

Mettersi a nudo non è facile

Sono sotto l’ombrellone, in spiaggia. Sto trascorrendo a Jesolo qualche giorno, con i miei genitori e Giovanni a Jesolo. Ho preso un settimanale in edicola

Read More »

Partiamo?

Ascoltare i sogni degli altri mi aiuta a capire a che punto sono rispetto alla realizzazione del mio. Quante piccole cose devo fare per portare

Read More »

L’emozione di raggiungere una meta

Ho camminato a lungo, per una settimana. Zaino, una maglietta, pantaloncini e tanta curiosità. Ho percorso la via di San Francesco, dal santuario di La

Read More »

In che modo ti prendi cura di te?

Una volta pensavo che ritagliare del tempo per me volesse dire escludere la famiglia e non dedicare tempo a loro. Per fortuna sono riuscita a superare

Read More »

E’ arrivata l’estate!

E’ arrivata l’estate! Inizia con il solstizio d’estate: “il giorno più lungo” dell’anno.  Io mi diverto ad immaginare questo giorno come l’incontro tra due care

Read More »

Mindfulness e dieta alimentare

Hai mai sentito dire: “Siamo quello che mangiamo”? Il nostro livello di salute e di energia dipende dal cibo che assumiamo. L’attenzione all’alimentazione è aumentata

Read More »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: