Blog

TRA QUALCHE ORA INIZIEREMO…

Mentre ti scrivo è mattina presto. 

Tra qualche ora partirò per il ritiro di meditazione in Toscana.

Sono molto emozionata. Il viaggio sarà lungo: almeno 4 ore.

Il luogo che ho scelto è bellissimo. E’ importante lavorare in un luogo bello, perché la bellezza della natura è una cura per il cuore.

Il luogo del ritiro

Ho preparato tutto il materiale per il lavoro, comprese le spade.

Sì, le spade. Lavoreremo sul conflitto ed è importante fare esperienza diretta di cosa genera in noi il conflitto con l’altro. La spada sarà uno strumento che ci aiuterà ad osservare alcune delle nostre dinamiche relazionali che a volte non vediamo. Per molti anni ho praticato e insegnato Kendo, arte marziale giapponese, utilizzando un metodo che favoriva la conoscenza di se stessi e la crescita personale. Non era uno sport ma un percorso di crescita. L’ho praticato per 18 anni e sono diventata cintura nera 2° Dan.

Nel lavoro con la spada si lavora sempre in coppia. Si guarda negli occhi la persona che si ha di fronte, si portano le spade in contatto e si ascolta se stessi e l’altro.

Se non ascoltiamo non possiamo portare il nostro colpo. Un elemento importante è entrare in sintonia con l’altro, trovare un ritmo comune e poi romperlo per sorprendere l’avversario.

Nei combattimenti di kendo c’è molto rispetto. Si cerca il buon combattimento che, a volte, porta alla vittoria.  Il buon combattimento nasce quando c’è chiarezza dentro di noi, quando non siamo dominati dalla paura, dal risentimento, dall’invidia o dalla rabbia.

Se affrontiamo un conflitto con queste emozioni sicuramente causeremo del male.

Per questo è importante diventare consapevoli di quello che ci attraversa e capire come gestirlo. Le emozioni e i sentimenti vanno ascoltati e gestiti altrimenti diventiamo come foglie al vento, trascinati ovunque dalla corrente senza un centro e un luogo interno dove radicarci.

Il lavoro con la spada ci aiuta a radicarci nel corpo, a sentire tutta l’energia che possediamo e che spesso non sentiamo.

Non vedo l’ora di introdurre questa disciplina al gruppo che oggi alle 15 inizierà il ritiro e di vedere ascoltare che effetto farà loro.

Te ne parlerò nella prossima Mindful letter.

Nel mese di giugno ho organizzato delle esperienze di meditazione.

Se sei interessata a partecipare ti puoi iscrive attraverso questo link.

GLI ALTRI ALTICOLI

The Good Doctor, lo conosci?

Lui: E’ stato un vero disastro! Lei: Ti ho ascoltato per un’ora, mi spieghi dov’è il disastro? Lui: E’ stato estenuante, sentivo che era tutto

Read More »

Perché dovresti scegliere un corso di gruppo MBSR?

Ti faccio una domanda: quand’è che senti di conoscere bene una persona?  Forse quando ne conosci nome, cognome, professione e storia personale? I partecipanti al corso MBSR,

Read More »

Cose che non sai di me

Tutto è iniziato dopo la laurea in Economia e Commercio che ho conseguito presso l’Università di Verona. Prima di immergermi nel mondo del lavoro mi

Read More »

Dove stai andando?

“….Perdonare significa fare pace con ciò che è successo.  Significa riconoscere la tua ferita, dandoti il permesso di sentire dolore, e di comprendere che quel

Read More »

Lavori in corso

C’è molto fermento al corso di mindfulness MBSR iniziato la prima settimana di ottobre. Siamo giunti alla quarta settimana di pratica e una delle affermazioni

Read More »

Il potere delle piccole cose

In questi giorni, nel campo di fronte a casa mia ci sono moltissimi fiori gialli. Gli stessi che vedi lungo l’argine dell’Adige. Sono i fiori del

Read More »

La paura è l’opportunità per avere coraggio

In questi giorni, una cara amica mi ha raccontato che ha rinunciato ad un progetto a cui teneva per paura. Paura di non essere all’altezza, paura di

Read More »

Lettera di dimissioni

“Caro Direttore, dopo averci pensato a lungo, ho deciso di dedicarmi al progetto dei miei sogni. Sarà emozionante veder crescere giorno dopo giorno la mia

Read More »

Ora che hai deciso, cosa accadrà?

Le presentazioni dei nuovi corsi, che partiranno ad ottobre, sono terminate. Con gioia ho incontrato l’interesse di molte persone e con altrettanta gioia sono grata

Read More »

Non sei stanca di tradire il tuo cuore?

Nelle antiche scritture si racconta che il Signore, stanco di arrabbiarsi con il suo popolo per la sua incapacità a seguirlo, decise di fare un

Read More »

E’ ora di darci un taglio

Qualche settimana fa ho letto su Facebook una riflessione sull’importanza di sapersi fermare. L’autrice giungeva alla conclusione che viviamo un periodo di diffuso “esaurimento emotivo

Read More »

Cosa accadrà della tua vita se inizierai a viverla dando spazio alle tue abilità?

Tempo fa questa domanda mi faceva molta paura. Mi è sempre piaciuto fare mille cose, creare, dare spazio alle mie passioni, ma senza mostrarlo a nessuno. Posso dire

Read More »

In che modo vuoi iniziare?

E’ in arrivo settembre! Cosa porterai con te dell’estate, nella prossima stagione?  Ci hai riflettuto? In che modo vuoi iniziare? Lo sai che è possibile unire

Read More »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: