Blog

A cosa dovete affidare il vostro cuore?

“A cosa dovete affidare il vostro cuore?”

Con questa domanda il Buddha risponde ai suoi discepoli che gli chiedevano: “Venerabile Signore, alcuni Bramini che passano da Kesaputta, spiegano ed illustrano le loro dottrine ma screditano, oltraggiano, sminuiscono, ingiuriano e diffamano le dottrine degli altri. Altri Bramini che vengono a Kesaputta spiegano anche loro le loro dottrine, ma rimaniamo dubbiosi su chi dica il vero e chi dica il falso.”

Sono passati secoli da questa domanda ma il problema riguarda anche noi. A chi affidarsi? Come distinguere il vero dal falso?

Il Buddha risponde: “Quando l’avidità, l’avversione e la confusione emergono in una persona, è per il suo benessere o per il suo male?”

Infine afferma: “Quando capirete da soli che queste cose non sono salutari, sono censurabili, se queste cose portano danno e sofferenza, allora le dovete abbandonare.”

Quando faccio qualcosa che non mi fa bene me ne accorgo. Sento un malessere nel corpo e dispiacere per aver disatteso l’altro. Il corpo è per me un campanello d’allarme. Quando non mi rendo conto di aver fatto qualcosa che va contro il mio benessere, il mio corpo mi avvisa.

Allo stesso modo, quando seguo la direzione della felicità, sento energia e benessere.

Esiste una direzione verso la felicità?

Sì, esiste. C’è un metodo molto preciso che porta in quella direzione che va costantemente alimentato. Lo sviluppo della consapevolezza. Diventare consapevoli di quello che ci accade nel momento presente.

Come lo puoi fare? Imparando a saper riconoscere ciò che è presente per poter prendertene cura o per poter apprezzare quello che stai vivendo. Anche uno stato positivo va riconosciuto, apprezzato e nutrito.

Più sarai in grado di coltivare questa capacità, di prenderti cura di te, e più potrai sviluppare la stabilità e la forza interiore per starti accanto quando soffri e quando sei felice.

Non ci sarà più nulla che ti farà vacillare, che farà dubitare la tua fiducia nell’amore.

Sviluppare la capacità di amare te stessa è ciò che trasformerà radicalmente la tua vita e che ti permetterà di vivere pienamente il comandamento fondamentale della vita cristiana: ama il prossimo tuo come te stesso.

Ricorda che l’obiettivo del corso Mindfulness è riconoscere il momento presente, sia esso positivo o negativo , perché come ben sai, lo stato positivo può essere sradicato in un attimo da un malessere, ma se lo saprai riconoscere non diventerà la tua tragedia di vita.

Arnaud Desjardins, maestro spirituale francese, scrisse: “Se volete pregustare quello che può essere uno stato superiore di coscienza, pensate ad uno stato in cui vi sentite amati, in cui amate”.

E allora, ti auguro una Pasqua consapevole, piena di amore per te stessa, per chi ti sta accanto e per il mondo a cui apparteniamo.

GLI ALTRI ALTICOLI

Ora che hai deciso, cosa accadrà?

Le presentazioni dei nuovi corsi, che partiranno ad ottobre, sono terminate. Con gioia ho incontrato l’interesse di molte persone e con altrettanta gioia sono grata

Read More »

Non sei stanca di tradire il tuo cuore?

Nelle antiche scritture si racconta che il Signore, stanco di arrabbiarsi con il suo popolo per la sua incapacità a seguirlo, decise di fare un

Read More »

E’ ora di darci un taglio

Qualche settimana fa ho letto su Facebook una riflessione sull’importanza di sapersi fermare. L’autrice giungeva alla conclusione che viviamo un periodo di diffuso “esaurimento emotivo

Read More »

Cosa accadrà della tua vita se inizierai a viverla dando spazio alle tue abilità?

Tempo fa questa domanda mi faceva molta paura. Mi è sempre piaciuto fare mille cose, creare, dare spazio alle mie passioni, ma senza mostrarlo a nessuno. Posso dire

Read More »

In che modo vuoi iniziare?

E’ in arrivo settembre! Cosa porterai con te dell’estate, nella prossima stagione?  Ci hai riflettuto? In che modo vuoi iniziare? Lo sai che è possibile unire

Read More »

Sei la tua priorità?

Durante le vacanze, sotto l’ombrellone o in montagna, la mia testa è una fucina di buoni propositi. Anche per te? E’ come se la pace di questi

Read More »

Come aumento la mia vitalità?

Le vacanze sono rigeneranti. Un tempo aspettavo tutto l’anno questo periodo di evasione. Arrivavo stressata e scarica, senza energia. Oggi dedico, invece, più tempo al

Read More »

Mettersi a nudo non è facile

Sono sotto l’ombrellone, in spiaggia. Sto trascorrendo a Jesolo qualche giorno, con i miei genitori e Giovanni a Jesolo. Ho preso un settimanale in edicola

Read More »

Partiamo?

Ascoltare i sogni degli altri mi aiuta a capire a che punto sono rispetto alla realizzazione del mio. Quante piccole cose devo fare per portare

Read More »

L’emozione di raggiungere una meta

Ho camminato a lungo, per una settimana. Zaino, una maglietta, pantaloncini e tanta curiosità. Ho percorso la via di San Francesco, dal santuario di La

Read More »

In che modo ti prendi cura di te?

Una volta pensavo che ritagliare del tempo per me volesse dire escludere la famiglia e non dedicare tempo a loro. Per fortuna sono riuscita a superare

Read More »

E’ arrivata l’estate!

E’ arrivata l’estate! Inizia con il solstizio d’estate: “il giorno più lungo” dell’anno.  Io mi diverto ad immaginare questo giorno come l’incontro tra due care

Read More »

Mindfulness e dieta alimentare

Hai mai sentito dire: “Siamo quello che mangiamo”? Il nostro livello di salute e di energia dipende dal cibo che assumiamo. L’attenzione all’alimentazione è aumentata

Read More »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: