Uncategorized

La gentilezza amorevole

Oggi ti parlerò di gentilezza, ma non di quella gentilezza formale che condividiamo ogni giorno per gli altri, almeno si spera, ma di quella gentilezza che riserviamo a noi stessi e alle persone a noi più care: la gentilezza amorevole.

Che cos’è la gentilezza amorevole?

Prova a pensare: ti ricordi di qualche momento in cui hai avvertito uno slancio dal cuore verso uno sconosciuto tanto da sorprendertene?

E quando rievochi quel momento ti accorgi di quanto faccia bene al tuo essere?

Sei più sorridente, felice e pieno di vitalità proprio grazie all’amorevole gentilezza.

Questa qualità può essere sviluppata all’infinito.

Ma perché ciò avvenga è necessario iniziare ad alimentarla verso se stessi.

Se desideriamo costruire attorno a noi un mondo fondato su nuove basi è necessario che iniziamo a cambiare la direzione del nostro sguardo e ad alimentare le nostre qualità spirituali fondamentali.

Ognuno di noi ha una grande ricchezza spirituale che è soffocata dal mondo esterno. Ognuno di noi ha, però, il potere di risvegliarla. Da dove puoi iniziare a farlo?

Iniziamo ad osservare i giorni appena trascorsi.

Quante volte in questi giorni sono stata gentile verso me stessa?

Quante volte, di fronte alla difficoltà, ho alimentato questi pensieri “non sei capace, sbagli sempre, sei la solita, non imparerai mai, ecc..?”.

Quante volte invece, sono riuscita a bloccare questi pensieri e ho avuto un pensiero gentile verso di me, un pensiero di accoglienza, un abbraccio, un sorriso amorevole?

Lo sguardo amorevole che rivolgiamo naturalmente verso le persone che amiamo lo abbiamo anche per noi stesse?

gentilezza amorevole

Questo sia il punto di partenza. Comprendere dove mi trovo in momento della mia vita rispetto all’amorevole gentilezza verso me stessa e iniziare a svilupparla.

Dobbiamo fare attenzione a non cadere nell’indulgenza, quella tendenza a giustificare tutto senza comprendere in profondità cosa è accaduto.

Questo è un percorso che inevitabilmente ci porta a conoscerci e a scoprire aree del nostro essere che possono non piacerci, ma l’unica strada possibile è la conoscenza e l’integrazione di ciò che amiamo e di ciò che non amiamo di noi stessi.

E’ ciò che sta accadendo al gruppo del corso avanzato di Mindfulness, in cui approfondiamo il tema della gentilezza amorevole.

La gentilezza amorevole è una qualità spirituale fondamentale che mi piacerebbe coltivassi anche tu. E’ una cura naturale per il tuo cuore.

Se desideri condividere i risultati delle tue scoperte, scrivimi. Sarò molto felice di leggerti e di sostenerti nel tuo percorso.

gentilezza amorevole