Site icon Centro per la Mindfulness

Cos’è la Mindfulness? Q&A

Molti di voi, questa settimana, hanno partecipato alle presentazioni dei nuovi corsi MBSR di Mindfulness che partiranno a fine mese.

Volevo ringraziarvi di cuore.

Altri, invece, probabilmente non sono riusciti a partecipare. Alcuni non si sentono pronti. Altri osservano da lontano, aspettando una maggior motivazione che li spinga in questo mondo sconosciuto.

Ho pensato, perciò, che poteva essere utile condividere alcune domande che mi sono state poste:

1. Questo percorso mi può aiutare a prendere contatto con le emozioni?

Sì. Durante il percorso lavoreremo sull’ascolto del corpo, della mente e delle emozioni. Vedremo le connessioni tra queste tre parti e svilupperemo la capacità di sentire e riconoscere ci  che ci accade, per poter rispondere correttamente agli eventi della vita.

2. Questo corso come un corso di yoga?

No. Questo corso include anche la pratica dello yoga così come la pratica della meditazione. Saranno degli strumenti importanti che aiuteranno a sviluppare consapevolezza. Durante il corso affronteremo molti temi come la fisiologia dello stress, le percezioni, la comunicazione e il riconoscimento degli stati emotivi.

3. E’ possibile bloccare i pensieri ripetitivi che riempiono la mente?

Sì. Attraverso le pratiche proposte e gli esercizi di consapevolezza, addestreremo la mente a stare nel presente e ad osservare tutto quello che c’è attorno a noi. A volte la nostra mente si focalizza con insistenza solo sui problemi. Grazie a questo percorso riusciremo ad includere anche tutti gli aspetti positivi della nostra giornata che non riusciamo più a vedere.

4. Mi piacerebbe imparare a meditare. E’ previsto?

Sì. La pratica dell’ascolto del respiro è una delle pratiche fondamentali di questo percorso. Ci insegna ad osservare la mente e a calmarla. All’inizio la pratica sarà di 10 minuti ma nel corso degli 8 incontro arriveremo a meditare almeno per 40 minuti. All’inizio sembrerà  un’impresa impossibile mentre alla fine staremo molto bene in quel silenzio e in quella calma che saremo in grado di generare.

5. Non riesco a dormire bene la notte. Ho continui risvegli. Mi potrebbe servire questo percorso?

Sì. L’acronimo MBSR significa corso per la riduzione dello stress basato sulla mindfulness. Il lavoro principale sarà  imparare a riconoscere lo stress, osservare come si manifesta e comprendere come rispondere in modo sano. Sarà  un percorso molto pratico dove scopriremo quali sono i meccanismi interni che ci portano ad accumulare continuamente tensioni che non lasciamo andare.

6. Mi può essere utile per gestire l’ansia?

Sì. In questi anni ho visto moltissime persone che sono riuscite a gestire l’ansia grazie a questo metodo e a mantenerla a livelli sostenibili. La loro vita si è trasformata perché  hanno compreso il meccanismo interno che li portava a pensare sempre alla peggiore delle ipotesi oppure a preoccuparsi senza motivo.

7. Dopo questo percorso cosa succederà?

Dopo il percorso in 8 settimane avrai a disposizione degli strumenti molto efficaci per alimentare la consapevolezza che avrai sviluppato. E’ un percorso che porta ad una trasformazione interna e ad un cambio di prospettiva sulla vita.

8. Ho la sensazione che la vita mi stia sfuggendo di mano e di non trattenere nulla. Mi può essere utile a prendere del tempo di me e a stare in quello che vivo?

Assolutamente sì! La vita scorre e noi non ce ne accorgiamo perché pensiamo a quello che avverrà  dopo o a quello che è stato prima. Stiamo poco nel presente e ci perdiamo quello che accade. Le pratiche proposte nel programma MBSR insegneranno ad essere presenti e a calmare questo incessante movimento della mente.

9. Si parlerà della pratica del mindful eating?

Sì. Questo sarà un tema che ci accompagnerà per tutto il percorso. Spero che tutto ciò ti sia stato utile. Se c’è qualcosa che vorresti sapere prima di iscriverti, contattami.

La prossima settimana iniziamo!

Exit mobile version