Blog

IL PERCORSO DI AUTOGUARIGIONE

Ti sei mai chiesta qual è il punto di partenza di un percorso di autoguarigione?

Io in questi anni ho compreso una cosa importante: una parte della sofferenza che vivo è causata dagli eventi esterni, mentre una parte la genero io. Per cui l’unico punto di partenza sono io, è la direzione del mio sguardo verso ciò che faccio. Nel momento in cui io stessa cambio, allora cambierà anche il mondo attorno a me.

Ciò che so oggi è che, nel momento in cui vogliamo intraprendere un percorso di conoscenza, spesso siamo mossi dal dolore costante che sentiamo e, nella maggior parte dei casi, esso si esprime con la sensazione di insoddisfazione, con la perdita di senso nelle cose che facciamo, con relazioni conflittuali e con il sentirsi a disagio nella vita e così via.

Uno degli obiettivi dei percorsi di Mindfulness, di meditazione o di Counselling  è proprio quello di accompagnarti ad individuare le cause della tua sofferenza. Le cause della mia sofferenza attuale, ad esempio, sono il frutto delle azioni del passato. Ma se ora riesco a mettere a fuoco ciò che mi fa soffrire e che voglio cambiare, potrò allora comprendere quali sono le azioni da compiere da oggi in poi e che mi permetteranno di modificare il mio futuro. La buona notizia è che possiamo eliminare una parte della sofferenza che ognuno di noi produce verso se stesso e gli altri.

Le parole chiave sono: comprendere e ascoltare il cuore. In questi anni, sono riuscita ad apportare dei cambiamenti profondi dentro di me  quando ho sincronizzato questi due aspetti, la comprensione del problema e il bisogno profondo di cambiamento che proveniva da una spinta dell’anima. La sola volontà non può farcela se non è sostenuta da una forte intenzione che parte dal cuore. E’ lì la sede del cambiamento.

Dedicarsi dei giorni di silenzio, riflessione e pratica insieme ad altre persone che hanno la nostra stessa intenzione amplifica l’intento e la direzione.

Ho sempre pensato che i giorni dedicati alla pratica fossero il miglior investimento della mia vita. Così è stato. Ho dovuto fare delle rinunce ovviamente, dovevo continuamente scegliere da che parte andare, a volte ho fatto degli errori, ma ho imparato a non incolpare nessuno. Questa è un’altra delle cose importanti che ho imparato negli anni. La responsabilità.

GLI ALTRI ALTICOLI

La mia storia d’amore con il respiro

Imparare a meditare non è semplice. Almeno, per me non lo è stato. In apparenza è qualcosa di molto facile (come dice Thich Nath Han): “Ti

Read More »

Il contratto con la felicità

Ma la vera felicità esiste? Sicuramente, quando pensi alla felicità, la vedi come una cosa difficile da realizzare, molto lontana. Così distante che inizi a

Read More »

Ogni mossa è determinante

Tutte le nostre interazioni producono modificazioni. L’esperienza millenaria della cultura buddista già conosce questo, ma oggi, voglio dirti che anche la scienza lo conferma. Addirittura,

Read More »

Strumenti per il ritiro

Per chi desidera sviluppare il proprio percorso interiore, il ritiro è un tempo necessario che permette di concentrarsi solo sulla pratiche di meditazione senza l’interferenza delle incombenze quotidiane.

Read More »

Sei già stanco quando ti svegli? Ecco come fare.

Lo sapevi che 1 italiano su 4 soffre d’insonnia cronica o transitoria? Le più colpite sono le donne che rappresentano il 60% del totale.  Sei

Read More »

Le stagioni della Mindfulness

Forse anche tu, come molti, ti sei chiesta se esiste un periodo dell’anno migliore per iniziare il corso di MBSR.  Forse è l’autunno? O l’inverno, oppure

Read More »

Mindfulness al ristorante

Quante volte ti è capitato di imbatterti in ristoranti in cui il servizio, stanco e sfuggente , ti ha rovinato il pranzo?Ti chiederai, cosa c’entra

Read More »

Cosa mi accade se rallento?

 “Se rallento non riesco a fare tutto!” Come si fa? Come si fa a fermarsi, o semplicemente a rallentare, in una vita così impegnata? Scommetto

Read More »

Oggi ti regalo una pratica! La trovi qui

Qual è la pratica di consapevolezza ideale per questo periodo? Sicuramente la meditazione camminata. Scommetto che anche per te i colori dei prati, l’aria mite

Read More »

Sta iniziando la settimana 9

Sta iniziando la settimana 9!La settimana più importante di tutte! Ti chiederai: “Ma cos’è?” La settimana 9 è la settimana in cui ogni partecipante del

Read More »

Sai qual’è stata la sorpresa?

“Mi sono accorta che fino ad oggi ho tentato di controllare la vita.  Ho tentato di controllare tutto, di prevedere e prevenire ogni possibile evento.

Read More »

Finalmente un pò di pace…

Qualche anno fa, durante un ritiro di meditazione Vipassana, l’insegnante disse: “La rabbia nasconde sempre un dolore”. Per me fu illuminante. Mi permise di dare

Read More »

Cosa fare quando tutto va storto

Ti svegli la mattina, ti prepari per il lavoro, stai facendo colazione e tuo figlio, accidentalmente, ti macchia la camicia con il latte. Come continuerà la

Read More »

Chi sarai tra 5 anni?

“Tra cinque anni sarai il risultato delle abitudini che oggi decidi di adottare”.  Ho letto questa frase qualche giorno fa.  Devi sapere che io amo

Read More »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: